La Sezione forestale comunica che attualmente nel Cantone Ticino il grado di pericolo d’incendi di bosco è forte e a causa del perdurare del tempo secco, dal 15 luglio 2022 su tutto il territorio cantonale è in vigore il divieto assoluto di accendere fuochi all’aperto.

Durante il divieto assoluto, sono assolutamente vietati tutti i fuochi a fiamma viva, i falò commemorativi, i fuochi d’artificio e simili e – all’interno dell’area boschiva o nelle sue immediate adiacenze – qualsiasi atto che possa causare un principio d’incendio.

Tra le attività proibite rientrano anche le attività della seguente lista, non esaustiva:

Utilizzo di grill all’interno del bosco o a poca distanza da esso

  • Accensione di fuochi direttamente a contatto con il terreno
  • Abbruciamento di scarti vegetali di qualsiasi tipo
  • Smaltimento di ceneri o materiale incandescente all’aperto
  • Utilizzo di macchinari che generano scintille all’interno dell’area boschiva, al suo margine o in prossimità di vegetazione infiammabile.

Il grado di pericolo d’incendi di bosco, così come le misure in vigore sono consultabili in ogni momento sul sito http://www.pericolo-incendio-boschi.ch/.

Si raccomanda la massima prudenza.